S. Giuseppe

Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio

Una parrocchia impegnata nell'evangelizzazione

Chiesa

Contributi del mese di Ottobre 2015

Avatar

Festa dell’Angelo Custode

Share/Save/Bookmark

festa-angelo-custode-2015-10-25-17-30-42Questo pomeriggio, insieme alcune famiglie della nostra comunità, abbiamo vissuto un momento di preghiera: la Festa dell'Angelo Custode.

La breve liturgia è stata molto semplice, con l’affidamento al nostro Angelo Custode affinché Egli vegli su di noi e ci custodisca sempre nell'amore di Dio nostro Padre. La celebrazione si è conclusa con la benedizione di tutti i bambini presenti.

festa-angelo-custode-2015-10-25-18-13-15Dopo ci siamo spostati nel salone per la condivisione, mentre con le catechiste abbiamo preparato l’immancabile merenda; poi tutti a giocare, piccoli e grandi.

Grazie Signore per questo momento di festa e amicizia! grazie per il dono prezioso della famiglia! donaci con la tua Grazia di offrire loro la testimonianza di una comunità sempre accogliente,viva e gioiosa!!

Vedi tutte le foto della festa.

Avatar

Genitori che crescono nella fede

Share/Save/Bookmark

Gesù e famigliaIn questa settimana i genitori dei bambini del catechismo hanno incontrato il parroco per il loro momento mensile di formazione.

Ogni giorni, nell’orario del catechismo, si è approfondito il tema della missione/missionarietà, a partire da un video che presenta il lavoro di un missionario del PIME in Thailandia.

Il video faceva vedere come il missionario cerca di portare il Vangelo stando dalla parte dei poveri. E questo soprattutto in due modi:

  • visitando i poveri nelle baraccopoli e aiutandoli;
  • crescendo nella fede cristiana dei bambini abbandonati o con problemi familiari.

Abbiamo poi riflettuto su un discorso di papa Francesco ai partecipanti a un convegno missionario.

Grazie Signore per questa opportunità di crescita nella fede.

Avatar

Pizzata e film coi cresimati

Share/Save/Bookmark

I_passi_dell_amoreQuesta sera abbiamo vissuto un momento fantastico con i ragazzi che hanno fatto la cresima l’anno scorso e quest’anno: pizza e film!

Ci siamo incontrati alle 19, abbiamo chiacchierato un po’ di come procede la scuola e la loro vita, e aspettando il don ci siamo imbarcati in un gioco famoso di  questi tempi: “rischia il gusto”.

Arrivato don Paolo abbiamo iniziato a guardare il film “I passi dell’amore”. Landon, un giovane bulletto, uno dei ragazzi più polari del liceo che frequenta, dopo la separazione dei genitori vive solo con la madre, e ha con il padre un rapporto burrascoso. Con la sua compagnia di amici si diverte a fare scherzi ai coetanei, a bere e a partecipare a feste movimentate. Dopo l’ultimo scherzo molto pericoloso fatto ad un ragazzo più piccolo di lui , il preside decide di dargli una bella punizione, e così conosce Jamie Sullivan, figlia del pastore locale, una ragazza  spesso bersagliata da Landon e i suoi amici. Jamie è una giovane semplice con una grande fede, che nel tempo libero fa volontariato e aiuta le persone meno fortunate. I due finiscono presto per innamorarsi e amarsi, con tante difficoltà, ma Jamie nasconde un segreto che determinerà una stupenda maturazione in Landon.

gruppo-cresimati-2015-10-24-21-21-05Dopo il film abbiamo parlato con i ragazzi di come una persona possa cambiare totalmente, conoscendo l'amore, sentendosi amata e amando. Landon ha cominciato a vedere il bello della vita e ha scoperto attraverso Jamie la bellezza nel donarsi gratuitamente.

gruppo-cresimati-2015-10-24-22-17-39Finito la condivisione del film ci siamo immersi in un altro gioco, dico immersi perché abbiamo perso la cognizione del tempo.

Con l’aiuto di Dio vorremmo continuare a vederci, e continuare il cammino che abbiamo appena iniziato.

Grazie Signore per la serata, per i ragazzi e i loro genitori che con tanto impegno mi aiutano a portare avanti questo gruppo: fa’ che possa essere sempre fruttuoso e che possano conoscerTi sempre di più.

Vedi tutte le foto della serata.

Share/Save/Bookmark

FidanzatiQuesta sera abbiamo iniziato il nuovo ciclo di  incontri di preparazione al matrimonio, o CPM come si dice in maniera abbreviata.

Le coppie iscritte sono tre, e attendiamo altri!

La prima serata si è svolta nel segno di una grande comunicatività, condividendo la maniera in cui ogni coppia si è conosciuta ed è arrivata a concepire il progetto del matrimonio.

Abbiamo anche affrontato l’argomento del dialogo e delle sue modalità.

Appuntamento per il seguito alle settimane prossime!

Grazie Signore per questa opportunità di crescita delle nostre coppie!

Avatar

Due bambini battezzati!

Share/Save/Bookmark

Battesimo Lorenzo Maccio e Camilla Marra 2015-10-18--16.35.14Oggi pomeriggio la nostra comunità parrocchiale ha vissuto la gioia del battesimo di due bambini piccoli: Lorenzo e Camilla.

Lorenzo ha una sorellina, e Camilla ha un fratello e una sorella più grandicelli.

È un dono di Dio poter accogliere questi bambini nella Chiesa.

Grazie Signore

Avatar

È domenica! Gesù ci chiama!

Share/Save/Bookmark

Cartellone Eccoci Eccomi inizio catechismo 2015-10-18--15.35.47Signore Gesù, non è facile risponderti “eccomi”, ma se pensiamo al coraggio di Abramo, all'obbedienza di Mosè, alla disponibilità di Samuele ed all’accoglienza di Maria tua madre prendiamo forza per dirti con tutto il cuore “Eccomi! Cosa vuoi che io faccia?”

Questa domenica, durante la S. Messa, insieme al pane e al vino è stato portato all’offertorio il cartellone su cui la settimana scorsa i bambini del catechismo hanno apposto il loro “eccomi”, come segno che ascoltando la voce di Gesù hanno deciso di seguirlo!

 

Avatar

La Veglia Missionaria in cattedrale

Share/Save/Bookmark

veglia-missionaria-2015-10-16-21-02-00Questa sera la Cattedrale ha accolto la Veglia Missionaria, svoltasi sul tema della Giornata Missionaria Mondiale di quest’anno: “Dalla parte dei poveri”. La veglia è stata presieduta da mons. Nicolò Anselmi, vescovo ausiliare.

Un video ha introdotto la serata di preghiera, per mettere in evidenza con il linguaggio delle immagini come l’annuncio del Vangelo giunge ai poveri in varie parti del mondo: El Salvador, Thailandia, Kenia.

La veglia è poi ruotata attorno alla Parabola del buon samaritano, pregata e analizzata secondo le sue tre tappe: l’indifferenza, le risorse, la compassione. E sulla compassione si è soffermata l'omelia di mons. Anselmi, il quale ha messo in evidenza come il primo buon samaritano è Gesù: è lui che per primo si china sull’umanità e se ne prende cura, rinunciando a se stesso.

veglia-missionaria-2015-10-16-21-20-13Altro momento forte della veglia è stato la testimonianza di suor Lucia Bianchi, delle Suore Benedettine della Divina Provvidenza di Ronco Scrivia]], che ha raccontato del suo servizio di suora e infermiera ostetrica nella savana del Burundi.

A tutti poi è stata consegnata una pergamena con la Parabola del buon samaritano, e ognuno ha dato del suo per sostenere l’opera missionaria della Chiesa.

Al termine della veglia mons. Anselmi ha consegnato il crocifisso al saveriano p. Gianni Martoccia, che a breve riparte per il Brasile.

Il coro Musica dal Mondo ha impreziosito la veglia con canti missionari in varie lingue.

Grazie Signore per questo momento di preghiera per la missione!

Vedi le foto della serata.

Share/Save/Bookmark

Cartellone Eccoci 2015-11-12--13.18.48Il Signore ci chiama ogni giorno! la chiamata di Dio non è un’imposizione, ma una possibilità di libertà e di amore. Dio si presenta con un “se vuoi”. E noi vogliamo seguirlo!!

Con questo spirito ogni gruppo di catechismo, nel proprio giorno, ha dato inizio agli incontri con  una celebrazione alla quale hanno partecipato i bambini, i loro genitori e le catechiste. Don Paolo ha guidato questo momento di preghiera e ci ha aiutato a riflettere su questo cammino intrapreso, per conoscere Gesù e vivere l’amicizia con Lui.

Abbia letto un brano della Parola di Dio: la vocazione di Samuele (1Sam 3,4-11): è stato letto in maniera dialogata: una catechista faceva la parte del narratore, un genitore quella del vecchio Eli, un bambino quella del piccolo Samuele, il sacerdote quella di Dio. Il racconto ci ha fatto capire che anche nei nostri incontri di quest’anno Gesù ci chiama sempre, ci parla e aspetta il nostro “eccomi”.

Alla parete era appeso un cartellone, al cui centro le catechiste hanno composto con lettere grandi la parola “eccoci”, e,  dopo aver formulato alcune preghiere, i bambini hanno incollato il loro cartoncino con scritto “eccomi” e il loro nome.

Abbiamo concluso la celebrazione con la preghiera del Padre Nostro e il canto “Ti ringrazio”: abbiamo detto il nostro “grazie” a Gesù per aver potuto vivere questo bel momento.

Domenica prossima porteremo il cartellone con tutti gli “eccomi” dei bambini insieme al pane e al vino nella Messa.

Grazie Signore per questa bella attività!

 

Avatar

Insieme… verso Gesù

Share/Save/Bookmark

inaugurazione-anno-catechistico-seconda-puntata-2015-10-11-11-52-09Ricordate che alla Messa delle 11 di domenica scorsa abbiamo inaugurato l’anno catechistico. Al termine i bambini hanno marchiato con le impronte delle loro mani un grosso cartellone al centro del quale era situato un’immagine di Gesù che abbraccia il mondo.

Questa mattina, sempre alla fine della messa delle 11, il cartellone è stato posizionato all’esterno della chiesa, sopra la porta principale, per dire a tutti che vogliamo seguire Gesù!!

In processione, chierichetti, bambini, catechiste e tutte le persone presenti, ci siamo recati all’esterno.

inaugurazione-anno-catechistico-seconda-puntata-2015-10-11-11-54-17Mentre il cartellone veniva issato il coro con le chitarre ha intonato il canto Camminerò, e i bambini hanno sventolato i fazzolettini colorati in segno di festa!!

Grazie Gesù per questi momenti, sono piccoli gesti, accettali. Ti affidiamo i nostri bambini e le loro famiglie!

Vedi le altre foto del bel momento!

Share/Save/Bookmark

inaugurazione-anno-catechisticoOggi la nostra parrocchia ha vissuto un giorno di festa e di gioia per l’inizio dell’anno catechistico insieme ai bambini, ai ragazzi e ai loro genitori.

La Messa è stata vissuta in prima persona proprio da loro e grazie all’aiuto di alcuni nostri giovani che hanno collaborato insieme a noi catechiste. Grazie Signore!!

Dopo l'omelia don Paolo ha chiamato per nome ogni catechista ed ognuno ha risposto “eccomi”; tutti insieme abbiamo recitato il Credo, il simbolo della nostra fede, e rinnovato il nostro impegno ad essere testimoni di Gesù, a credere nella forza del Vangelo e a collaborare nella luce dello Spirito, a condurre a Lui i bambini-ragazzi a noi affidati.

Un bel momento è stata la lettura delle preghiere dei fedeli, lette da quattro ragazzi che hanno fatto la prima Comunione.

All'offertorio sono stati presentati i doni che esprimono la ricchezza di vita nella nostra comunità parrocchiale:

Le letterine “con gioia” sono state poi applicate da due catechiste al cartellone di inizio anno, formando la frase “un anno insieme al catechismo, con gioia, tu & noi”: ognuno di noi è invitato ogni domenica alla festa e a far parte della comunità insieme a Gesù che ci chiama tutti per iniziare questo cammino.

inaugurazione-anno-catechistico-2015-10-04-11-43-48Prima della benedizione finale don Paolo ha chiamato i bambini classe per classe, e loro hanno risposto sventolando dei fazzolettini colorati, simbolo di festa e di una chiesa viva.

inaugurazione-anno-catechistico-2015-10-04-11-49-29Alla fine della Messa, ogni bambino presente è stato invitato ad apporre la propria impronta della mano su un cartellone che verrà poi esposto esternamente sopra la porta principale della Chiesa, segno di adesione ad aver scelto Gesù e a volerlo seguire.

È stata veramente una gioia vedere i bambini, i loro genitori , noi catechiste e tutti coloro che hanno partecipato vivere questo bel momento: ci siamo sentiti una sola Chiesa, e di questo ringraziamo il Signore.

Vedi tutte le foto dell’evento.