S. Giuseppe

Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio

Una parrocchia impegnata nell'evangelizzazione

Chiesa

Contributi con l'argomento Adorazione

In preghiera per la pace

Share/Save/Bookmark

Adorazione pace 2016-09-20--16.44.30Seguendo l’invito di papa Francesco, questo pomeriggio ci siamo uniti alla preghiera di tutta la Chiesa per la pace nel mondo.

A partire dalle ore 16 siamo stati in preghiera, con l'adorazione eucaristica, il rosario per la pace, i vespri e la S. Messa.

Parecchia gente della comunità ha voluto unirsi ai fratelli e sorelle che tutti i giorni vivono la preghiera e la Messa.

Grazie Signore per il dono della preghiera!

Share/Save/Bookmark

Quarantore_Bambini_2014-03-15--10.01.05Le Quarantore di quest’anno hanno visto un’interessante esperienza: hanno fatto l'adorazione eucaristica anche i bambini del catechismo.

Quarantore_Bambini_2014-03-15--10.01.20È stato questa mattina, alle 9,30. Erano presenti, oltre ai bambini e a vari loro genitori, molte catechiste.

Il momento di adorazione ha compreso un piccolo brano di Vangelo, invocazioni di lode lette dai bambini, momenti – brevi – di silenzio nei quali esprimere parole d'amore a Gesù nel proprio cuore.

Quarantore_Bambini_2014-03-15--12.39.51Il momento più prolungato, e anche il più bello, è stato quando i bambini sono stati invitati a formulare delle espressioni in cui dicevano che volevano bene a Gesù per un qualcosa (il suo amore, il fatto che si è fatto uno di noi, ecc.), e accompagnavano la lode con il gesto di porre sull’altare, accanto all'ostensorio un fiore ritagliato di cartoncino. Anche vari adulti hanno fatto lo stesso, e ne è venuto fuori un piccolo prato che ha abbellito e arricchito ulteriormente la mensa eucaristica.

Grazie, Signore, per questo bel momento!

Le Quarantore

Share/Save/Bookmark

La nostra comunità parrocchiale ha vissuto in questi ultimi tre giorni, a partire da giovedì le Quarantore, cioè l'Adorazione Eucaristica prolungata.

Per noi queste Quarantore hanno quattro significati fondamentali:

  • anzitutto sono uno stare con Gesù, che contempliamo nell'Eucaristia solennemente esposta, nella convinzione che è Lui il centro della nostra vita, come persone e come comunità;
  • è poi un momento forte della Quaresima; siamo convinti che la conversione, a cui in particolare in questo tempo liturgico siamo chiamati, è anzitutto un “convertirsi”, cioè un “tornare” a Cristo;
  • è poi la preparazione alla Solennità di San Giuseppe, che cade il 19 marzo: in ragione di questo i giorni delle Quarantore sono quelli immediatamente precedenti la solennità del nostro patrono;
  • quest’anno, in particolare, le abbiamo vissute con gioia ringraziando il Signore per il primo anniversario di pontificato di papa Francesco.

Tutti i tre giorni siamo riusciti a non interrompere l'adorazione nel mezzogiorno: ogni giorno persone diverse si sono turnate per coprire anche quelle ore più difficili. Giovedì l’adorazione è continuata ininterrottamente dalle otto di mattina alle 22, mentre venerdì e oggi è stata terminata prima della Messa vespertina.

Un’altra cosa bella di quest’anno è stato il momento preparato apposta per i bambini, questa mattina: con le loro catechiste hanno avuto l’opportunità di scoprire la preghiera di adorazione!

Grazie, Signore, perché siamo stati con te e tu con noi!

Veglia di preghiera per la pace

Share/Save/Bookmark

Veglia pace cattedraleQuesta sera in Cattedrale abbiamo partecipato alla veglia di digiuno e preghiera per la pace in Siria e in Medio Oriente chiesta da papa Francesco.

C’eravamo in una decina della parrocchia: parte del Gruppo Giovani e altri parrocchiani.

La veglia è iniziata con il rosario, recitato sui gradini della Cattedrale: ad ogni mistero un breve commento da parte di testimoni di iniziative di pace.

Ha fatto seguito la Santa Messa, presieduta dal cardinale Arcivescovo e concelebrata da una quarantina di presbiteri. Quindi l'Adorazione eucaristica, accompagnata dalla lettura di brani della [[Pacem in Terris]] e da significative testimonianze.

La veglia si è conclusa con la recita dell'Ufficio delle Letture e le parole conclusive del card. Bagnasco.

Mi ha colpito il fatto che la maggior parte delle persone Рi partecipanti sono stai quasi un migliaio Рsi sono fermati fino alla fine; e in tutto la preghiera ̬ durata quattro ore e mezza.

Mentre il nostro gruppo era in Cattedrale, un’altra ventina di parrocchiani ha seguito nella nostra chiesa parrocchiale la diretta della veglia guidata dal papa in piazza San Pietro; in maniera diversa da noi hanno vissuto anche loro un momento toccante e significativo.

Grazie, Signore, per il dono della pace. E grazie per tanti fratelli e sorelle che credono nella forza della preghiera!

Share/Save/Bookmark

eucarestiaQuesta sera noi ragazzi del Gruppo Giovani abbiamo partecipato all'adorazione eucaristica comunitaria delle ore 21 per prepararci spiritualmente al bivacco che faremo sabato 20 e domenica 21 luglio.

L’adorazione si è aperta con l’invocazione allo Spirito Santo, a cui è seguita la lettura del brano del Vangelo della domenica precedente, ovvero la parabola del buon samaritano. Dopo una breve catechesi di don Paolo sul brano, siamo stati invitati a dare testimonianza, a raccontare di quando, negli eventi delle nostre vite, abbiamo riconosciuto il nostro prossimo, ovvero qualcuno che, quando eravamo in difficoltà, ci ha aiutato mettendo a disposizione se stesso, le proprie risorse, il proprio tempo. Poi abbiamo continuato con la lettura di un brano di papa Francesco, seguita dalla professione di fede, dalle intenzioni di preghiera, dalla preghiera conclusiva e dalla benedizione eucaristica.

È stata un'esperienza di silenzio, ascolto, preghiera e condivisione attraverso la quale abbiamo potuto affidare a Gesù il nostro cammino come singoli e come gruppo.

Grazie Signore per tutto quanto ci hai dato e ci dai da vivere!

Un commento

  1. don Paolo ha detto:

    Sono rimasto colpitissimo dalla compostezza e dalla partecipazione alla preghiera! fantastici ragazzi!!

Adorazione eucaristica con papa Francesco!!

Share/Save/Bookmark

Adorazione eucaristica mondialeOggi pomeriggio abbiamo vissuto un evento storico, sia in se stesso sia per la modalità con cui l’abbiamo vissuto.

L’evento storico è l'adorazione eucaristica mondiale a cui papa Francesco ha chiamato tutte le Chiese diocesane e le comunità parrocchiali: dalle 17 alle 18 in San Pietro e in moltissime chiese, compresa la nostra, abbiamo vissuto tutti la stessa adorazione, facendo gli stessi canti, lasciandoci cullare dalle stesse preghiere e meditando gli stessi versetti del Vangelo.

È stata storica poi la modalità, perché ci siamo collegati in streaming al Centro Televisivo Vaticano e abbiamo “usato” il loro audio: mentre cioè noi facevamo l’adorazione a Cristo Eucaristia nella nostra chiesa, ascoltavamo e ci univamo all’audio della basilica vaticana! mancava solo il video; non l’ho messo per non togliere importanza al contatto visivo con l'altare su cui avevamo davanti, solennemente esposta, l’Eucaristia.

Grazie, Signore, per questa possibilità di pregare insieme con il papa e con tutta la Chiesa!

Stiamo vivendo le Quarant’Ore

Share/Save/Bookmark

Quarantore-2013-03-14--17.10.45Anche quest’anno la festa patronale di San Giuseppe è preceduta dalle Quarantore. Le Quarantore (o Quarant’Ore) sono un momento esteso di adorazione eucaristica che prolunga su vari giorni. Nel nostro caso ieri, oggi e domani.

Iniziamo l’adorazione al mattino alle 8,30; alle 8,45 recitiamo le Lodi Mattutine, e poi l’adorazione continua fino a mezzogiorno.

Al pomeriggio riprendiamo alle 15,30 fino alle 18, ora della Santa Messa.

Soltanto nel giorno di oggi, giovedì, riprendiamo l’adorazione anche dopo la Messa, ininterrottamente, fino alle ore 22.

La comunità parrocchiale sente molto il gusto di questa preghiera, e soprattutto il momento del pomeriggio è riccamente partecipato!

L’adorazione viene svolta in maniera silenziosa; chi lo desidera ha a disposizione un piccolo foglio con alcuni spunti di preghiera e riflessione.

Grazie, Signore, per questa comunità che ti ama!

Share/Save/Bookmark

L’inizio dell'Anno della Fede ha visto la nostra comunità parrocchiale ai piedi di Gesù: durante tutta la giornata abbiamo vissuto l'adorazione eucaristica: dalle 9 fino alle 22 ci siamo alternati, senza mai lasciare il Santissimo solo.

L’inizio dell’adorazione è stato segnato dalla celebrazione delle Lodi mattutine; ugualmente, dopo la Messa della sera abbiamo celebrato insieme i Vespri.

Ben viva è stata la partecipazione alla celebrazione eucaristica: in essa abbiamo fatto nostro il Simbolo Apostolico, con il quale ci siamo uniti spiritualmente a tutta la Chiesa che durante quest’Anno approfondirà i contenuti del Credo.

L’adorazione è stata vissuta in maniera silenziosa: abbiamo voluto mettere al primo posto la presenza e l’azione di Gesù, il cuore a cuore con Lui, il lasciare assolutamente l’iniziativa a Lui; come Giobbe, ci siamo messi la mano davanti alla bocca, coscienti di essere alla presenza del mistero di Dio.

La comunità tutta ha partecipato, in una maniera che mi ha edificato profondamente.

Grazie, Signore!

Un commento

  1. Pina Oro ha detto:

    Grazie Signore per questo grande dono!!

Share/Save/Bookmark

La nostra comunità parrocchiale vive in questi giorni le Quarantore, cioè l'Adorazione Eucaristica prolungata nella prossimità della festa patronale di San Giuseppe. Saranno oggi, domani e dopodomani.

Le Quarantore esprimono l'amore della comunità a Cristo, che viene contemplato e adorato nell'Eucaristia solennemente esposta: Lui il centro della nostra vita, come persone e come comunità.

Per la riflessione abbiamo scelto quest’anno alcuni brani dalla lettera apostolica Porta Fidei con cui il papa Benedetto XVI ha indetto l’Anno della Fede.

Tutti e tre i giorni l’adorazione inizia al mattino alle 8,30; alle 8,45 (come tutti i giorni) celebriamo le Lodi Mattutine, e l’adorazione si protrae fino a mezzogiorno, per riprendere nel pomeriggio dalle 15,30 fino all’ora della [[Messa].

Oggi soltanto, giovedì, l’adorazione continua anche dopo la Messa, fino alle ore 22.

Da vari giorni c’è in fondo alla chiesa un foglio per annotarsi nei vari turni, in maniera che tutti i momenti siano coperti.

Ottobre missionario

Share/Save/Bookmark

Tutto questo mese di ottobre ha un carattere spiccatamente missionario in parrocchia:

L’adorazione eucaristica di questa sera è stata introdotta dal video che la fondazione Missio ha preparato per la Giornata Missionaria. Il video parte da ciò che la gente pensa dei missionari, e quindi spiega il perché della missione oggi. Alla fine vengono presentate due figure significative di missionari: mons. Guido Maria Conforti, fondatore dei Missionari Saveriani, e padre Clemente Vismara, del PIME, evangelizzatore della Birmania. La visione del video ha alimentato la preghiera di adorazione che è seguita.

Sul sito della Fondazione Missio si può vedere l’inizio del video. Chi vuole può richiederlo. Vale la pena vederlo.

Le Quarantore

Share/Save/Bookmark

La nostra comunità parrocchiale vive in questi giorni le Quarantore, cioè l'Adorazione Eucaristica prolungata.

Per noi queste Quarantore hanno quattro significati fondamentali:

  • anzitutto sono uno stare con Gesù, che contempliamo nell'Eucaristia solennemente esposta, nella convinzione che è Lui il centro della nostra vita, come persone e come comunità;
  • è poi un momento forte della Quaresima; viviamo questo aspetto meditando, giorno per giorno, il Messaggio del papa per la Quaresima di quest'anno;
  • è poi la preparazione alla Solennità di San Giuseppe, il 19 marzo: in ragione di questo i giorni sono quelli immediatamente precedenti la data della festa del nostro patrono;
  • infine, è una celebrare i 150 anni dell’Unità d'Italia: la Chiesa vive questo anniversario con grande gioia, e anche con la consapevolezza di aver dato molto all’identità del Paese, soprattutto attraverso i valori cristiani che sono alla base della sua cultura.

In ragione della ricorrenza dell’anniversario dell’Unità d’Italia, l'adorazione di domani, giorno 17, riprende la Grande Preghiera per l’Italia che papa Giovanni Paolo II ci aveva consegnato nel 1994.

Un commento

  1. Paola ha detto:

    Tanti auguri a tutta la comunità per la festa del grande santo al quale è dedicata la chiesa. Buon onomastico a tutti!!!!

Adorazione Eucaristica (Quarant’Ore)

Share/Save/Bookmark

La preparazione alla Solennità di San Giuseppe è stata segnata quest’anno dalle Quarant’Ore. Nei giorni di martedì 16, mercoledì 17 e giovedì 18 (oggi) abbiamo avuto l’Adorazione a Cristo Eucaristia dalle 8.30 alle 12, e dalle 15,30 alle 19,30, con l’intervallo della Messa alle ore 18.

La partecipazione è stata corale, soprattutto al pomeriggio.

Ricevi, Signore, questo piccolo atto d’amore della nostra comunità parrocchiale.

L’adorazione del gioved¡ sera

Share/Save/Bookmark

Da qualche settimana, nonostante il periodo estivo, l’adorazione eucaristica del giovedì sera sta prendendo vita. Stasera eravamo una decina!

Ringrazio il Signore, e quanti partecipano, perché è un momento molto bello e significativo, ancora più bello quando lo viviamo insieme!

Grazie, Signore!

Adorazione e Messa di Ringraziamento di fine anno

Share/Save/Bookmark

Il giorno 31, mercoledì, vogliamo fare memoria riconoscente e orante di questo 2008 che sta finendo.

Alle ore 17 esporremo l’Eucaristia per fermarci in adorazione, e poi alle ore 18 la S. Messa (che è quella della vigilia di capodanno, Solennità di Maria SS. Madre di Dio), ricordando e ringraziando per tutto quello che la comunità parrocchiale e la Chiesa hanno potuto vivere in quest’anno.

In particolare vogliamo ringraziare per i battesimi, le prime comunioni, le cresime, i matrimoni di quest’anno.

Vi aspettiamo tutti!