S. Giuseppe

Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio

Una parrocchia impegnata nell'evangelizzazione

Chiesa

Contributi del mese di Febbraio 2012

Share/Save/Bookmark

dominicani_indipendenza_2012-02-26-18-50-52Questa sera, dopo la consueta Messa mensile con la comunità dominicana, siamo scesi in Oratorio per celebrare l’indipendenza nazionale.

La festa ricorda l’avvenimento del 1844, anno in cui il Paese si è sgravato dalla dominazione haitiana.

Insieme ai cibi tipici dominicani abbiamo potuto mangiare dell’ottima torta pasqualina, pizza e focaccia al formaggio.

Vedi tutte le foto dell’evento.

Avatar

La pentolaccia!

Share/Save/Bookmark

pentolaccia_2012-02-26-15-22-58Oggi pomeriggio abbiamo avuto la pentolaccia, per la gioia dei piccini!

pentolaccia_2012-02-26-15-29-34Però non si sono divertiti solo i bambini: anche i grandi si sono mascherati, e hanno vissuto con grande gioia il pomeriggio.

Prima sono stati fatti vari giochi, tra cui il classico gioco del fazzoletto.

Poi è stato il momento di rompere la pentolaccia, e qui i bambini hanno fatto a gara a chi colpiva più forte la pignatta. La quale, naturalmente, non ha resistito all’assalto delle bastonate.

Vedi tutte le foto del bel momento!

Avatar

Iniziamo la Quaresima

Share/Save/Bookmark

Con la giornata di oggi,  mercoledì delle Ceneri, entriamo con tutta la Chiesa nella santa Quaresima.

Le ceneri vengono imposte oggi durante la Messa delle ore 18, ma anche nell’orario del catechismo; con i bambini del catechismo che hanno l’incontro altri giorni faremo la piccola celebrazione delle ceneri all’inizio della loro ora di catechismo, nei giorni prossimi.

Signore, donaci una vera e profonda conversione.

Avatar

Il battesimo di Gaia

Share/Save/Bookmark

Oggi abbiamo battezzato Gaia, ed è stato un momento di festa per la famiglia e per tutta la comunità parrocchiale.

Ai genitori, ai padrini e a tutti i suoi cari i più sinceri auguri!

Share/Save/Bookmark

polentata_2012-02-18-22-16-02Si è svolta questa sera la tradizionale polentata di beneficenza a sostegno del Centro d’Ascolto vicariale. Ogni anno questa iniziativa diventa più necessaria, perché a causa della crisi crescono i bisogni e le necessità all’interno del nostro quartiere: sono sempre di più le famiglie che si rivolgono al Centro d’Ascolto per chiedere una mano, a volte per pagare una bolletta, altre per non perdere la casa, spessissimo per avere un aiuto in generi alimentari o vestiti.

polentata_2012-02-18-22-13-51La polenta era preparata con le costine di maiale, ed era veramente gustosa. Sono seguite poi le chiacchere, ottime anch’esse: i più vivi complimenti all’équipe di cucina!

Erano molti i presenti, parrocchiani e non, giovani e meno giovani; tra le quote d’ingresso e altri contributi si sono potuti raccogliere ben 800 euro!

polentata_2012-02-18-21-43-40Nel corso della serata si sono celebrati anche i cinquant’anni del sottoscritto, con tanto di torta e graditissimo regalo.

Un grazie a tutti quelli che hanno reso possibile e fruttifera l’iniziativa!

Vedi tutte le foto della serata!

 

Share/Save/Bookmark

Stasera abbiamo la polentata di autofinanziamento per il Centro d’Ascolto.

Sono circa una sessantina le famiglia della parrocchia  che vengono seguite e aiutate, molte con pacchi viveri, altre con vestiti, alcune con aiuto per pagare bollette o altre spese. I soldi per tutto questo sono sempre molto pochi, e allora la nostra comunità parrocchiale organizza tutti gli anni questo momento per avere più risorse a disposizione.

Gli adulti pagano 10 euro, i giovani 5, i bambini non pagano.

Siete ancora in tempo a venire!

Insieme possiamo fare molto!

Avatar

È mancato Angelo

Share/Save/Bookmark

Ci ha lasciato quest’oggi Angelo Rivanera, un caro amico.

Negli ultimi anni ha combattuto con un male che non gli ha dato scampo. Assistito amorevolmente da sua moglie e dai suoi figli si è spento poco a poco.

Quando sono arrivato al Lagaccio l’ho trovato ben inserito nella comunità parrocchiale: la Messa quotidiana, a cui non mancava mai, i pranzi comunitari, i momenti di preghiera.

Negli ultimi anni della sua vita aveva ricevuto il dono di pregare giorno e notte, e viveva questa vocazione soprattutto nella recita del rosario.

Angelo, ti chiediamo di continuare a pregare per questa tua comunità anche dal paradiso dove ora sicuramente stai, tra le braccia del Padre, vicino al cuore di Cristo.

E a te, Signore, grazie per avercelo donato!

Argomenti:

Categorie: Vita parrocchiale

4 Commenti

  1. Avatar Bertolozzi Don Sauro ha detto:

    Rivolgo una preghiera al Signore per Angelo, cristiano del Rosario, che ho conosciuto durante il servizio domenicale alla parrocchia del Lagaccio. Don Sauro Bertolozzi.

  2. Avatar Paola ha detto:

    Per chi crede in Cristo risorto la vita non è tolta ma trasformata. Ci ha preceduto tra le braccia del Padre e se anche il distacco da chi amiamo è doloroso dobbiamo ricordare che la nostra patria è il Cielo. Siamo fatti per Cielo, dice la lettera a Diogneto, e finché siamo su questa terra restiamo stranieri e senza casa. So che è faticoso trovare conforto, ma la fede aiuta. Vi consiglio di leggere la splendida meditazione di Sant’Agostino “Se mi ami non piangere”. Un abbraccio alla comunità.

    • Avatar Roberta Rivanera ha detto:

      Grazie Paola e scusa se non ho mai risposto al tuo sentito commento ma non sapevo dell’esistenza di questo sito perchè io abito a Mignanego e faccio quindi parte di un’altra comunità. Colgo l’occasione per ringraziare tutti voi che avete partecipato al nostro grande dolore. Roberta Rivanera