S. Giuseppe

Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio

Una parrocchia impegnata nell'evangelizzazione

Chiesa

Contributi del giorno domenica 14 Aprile 2013

Share/Save/Bookmark

ritiro_prima_riconciliazione_2013-04-14-16-42-58Oggi pomeriggio abbiamo vissuto, con i bambini di terza elementare, il ritiro in preparazione alla prima Riconciliazione.

I bambini sono arrivati verso le 14,30, e tutto il ritiro si è svolto tra vivaci video, condivisioni, merenda e spiegazioni.

I bambini sono abbastanza preparati e coscienti del fatto che si preparano a celebrare un sacramento ben importante.

ritiro_prima_riconciliazione_2013-04-14-14-54-36Le catechiste hanno partecipato attivamente, ognuna svolgendo il proprio compito con passione; queste catechiste sono un tesoro importante della nostra parrocchia!!!!

Per le catechiste e per questi bambini, e per tutti quelli che hanno aiutato: Grazie Signore!

Vedi tutte le foto del ritiro.

Avatar

La frana di via Ventotene dopo il consolidamento

Share/Save/Bookmark

via_ventotene_2013-04-21-16-33-43Già da ieri sera i parrocchiani del civico 51 di via Ventotene hanno potuto fare ritorno nelle loro case.

I tecnici chiamati dagli amministratori dei condomini interessati della via hanno lavorato per mettere in sicurezza il tratto di strada davanti al portone e il caseggiato stesso, e ieri le famiglie hanno “riconquistato” i loro appartamenti.

È finito un periodo di grave disagio per quella sessantina di famiglie.

Ivia_ventotene_2013-04-16-12-45-03l disagio continua però, e soprattutto per gli abitanti dei civici 85 e 106, nonché per i proprietari dei box sotto il civico 106: tutta questa gente ha dovuto far scendere la propria auto da una gigantesca gru; è costato loro 100 euro ad auto, più un fisso di circa un migliaio di euro ripartito tra tutti quelli che hanno chiesto il servizio.

I due caseggiati in cima rimangono isolati, con gravi rischi se si pensa all’evenienza di un incendioDio non voglia – o di qualcuno da portare urgentemente all'ospedale. Ma si parla di mesi per ripristinare una passerella provvisoria che consenta il passaggio carrabile per lo meno dei mezzi di emergenza.

Ho scattato varie foto, sia da un terrazzo del primo piano del civico 51, sia dal di fronte (purtroppo era un giorno in cui piovviginava), per avere una documentazione fotografica dei lavori e della situazione.