S. Giuseppe

Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio

Una parrocchia impegnata nell'evangelizzazione

Chiesa

Contributi del mese di Gennaio 2014

Avatar

La festa del Battesimo di Gesù!

Share/Save/Bookmark

festa_battesimo_gesu_2014-01-26-16-35-26Tutti gli anni celebriamo questa bella festicciola, nella quale rinnoviamo la benedizione dei bambini battezzati negli ultimi anni.

festa_battesimo_gesu_2014-01-26-16-53-52Come al solito abbiamo fatto una piccola celebrazione in edificio, a cui è seguita la merenda e il gioco in salone.

Un bel momento di festa e di serenità. Grazie, Signore!

Vedi tutte le foto del pomeriggio.

Avatar

L’incontro mensile del Gruppo Giovani

Share/Save/Bookmark

Questa sera il Gruppo Giovani si è riunito come ogni mese per incontrarsi, condividere e crescere insieme.

Abbiamo iniziato l’incontro invocando lo Spirito Santo sui presenti, a benedizione della serata e del nostro cammino, e ci siamo seduti in cerchio per leggere e commentare il materiale preparato per l’occasione: un brano tratto dal Vangelo secondo S. Giovanni (17, 1-3.6-21), in cui Gesù, poco prima del suo arresto nell'Orto degli Ulivi prega il Padre perché tutti i suoi discepoli siano una sola cosa, come Lui e il Padre: “Questa è la vita eterna: che conoscano te, l’unico vero Dio, e colui che hai mandato, Gesù Cristo. […] Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato, perché siano una sola cosa, come noi. […] Non prego solo per questi, ma anche per quelli che crederanno] in me mediante la loro [[parola: perché tutti siano una sola cosa; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch’essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato”.

Queste parole di Gesù, oltre a ricordarci che siamo entrati nella settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, ci hanno preparato al testo successivo tratto dall’enciclica Lumen Fidei iniziata da papa Benedetto XVI e portata a compimento da papa Francesco. Si tratta dei numeri 37, 38 e 39 che aprono la prima sezione del terzo capitolo “Vi trasmetto quello che ho ricevuto”, dal titolo “La Chiesa, madre della nostra fede”. Questo testo spiega che è impossibile credere da soli: la fede si trasmette da persona a persona, attraverso la testimonianza, attraverso l’incontro, come una luce che si accende per contatto e passa da una candela a un’altra, come accade nella veglia pasquale. Custode di questa luce della fede, che “brilla per tutti gli uomini di tutti i luoghi, passa anche attraverso l’asse del tempo, di generazione in generazione”, è la Chiesa, nella quale formiamo “una nuova famiglia” per mezzo dello Spirito Santo.

Dopo la lettura del secondo testo abbiamo dato ampio spazio alla condivisione. Ciascuno di noi ha messo in evidenza ciò che l’aveva maggiormente colpito. Ci siamo soffermati sulla differenza tra il vivere con la luce della fede e il vivere senza, sulla difficoltà della testimonianza oggi e sulle critiche che ci vengono da chi è lontano, da chi dice di non credere perché ha perso la fiducia nella Chiesa, nei cristiani che “dicono e non fanno”. Ci siamo detti, allora, che la nostra testimonianza deve avvenire attraverso la nostra vita, perché attraverso la vita di ciascuno si rifletta e sia visibile la luce della fede a chi ci incontra.

Prima di concludere abbiamo visto insieme il video “Siamo contenti di conoscerti“, che presenta la Chiesa Cattolica riassumendone in pochi minuti l’identità, la missione e la storia millenaria.

Abbiamo poi concluso l’incontro con alcuni canti e con una preghiera recitata spontaneamente un pezzo per ciascuno.

Infine, abbiamo condiviso e consumato la cena (torta di bietole, buccellati e panettone).

Grazie, Signore, perché il cammino verso di Te continua. Grazie perché, nonostante non fossimo in molti, abbiamo trascorso ugualmente un bel momento di condivisione, riflessione e allegria.

Avatar

La tombolata

Share/Save/Bookmark

tombolata_befana_2014-01-05-16-44-29Oggi nel primo pomeriggio con una buona parte della comunità ci siamo  ritrovati nei saloni della parrocchia per passare qualche ora insieme.

tombolata_befana_2014-01-05-16-18-19Di solito ci vediamo spesso, ma sempre in circostanze meno opportune per poter parlare o scherzare, cosi abbiamo sentito il desiderio di stare tutti insieme in tranquillità, in modo da riuscire a conoscerci meglio.

Devo dire che è stata un bel momento, iniziato con l’arrivo di due allegre befane. Abbiamo poi giocato a tombola, e tra un numero e l’altro qualche battuta e risata.

Nel frattempo don Paolo ha fatto vedere le foto del capodanno passato, trascorso sempre con la comunità.

tombolata_befana_2014-01-05-16-53-40Infine abbiamo fatto merenda con cose molto buone, preparate dalle meravigliose donne, e, ciliegina sulla torta, siamo andati a Messa. Modo meraviglioso per concludere il bel pomeriggio.

Grazie, Signore, per questo momento di calore e di amore che solo una vera famiglia sa dare.

Vedi tutte le foto del bel momento.

Avatar

Capodanno insieme!

Share/Save/Bookmark

capodanno_2013-12-31-23-48-18Anche quest’anno abbiamo atteso insieme, gustando una squisita cena, l'anno nuovo.

Eravamo una trentina, con voglia di ballare e di un sano divertimento.

Grazie, Signore, per queste belle ore passate insieme  e nel tuo amore!

Vedi tutte le foto della serata.