S. Giuseppe

Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio

Una parrocchia impegnata nell'evangelizzazione

Chiesa

Contributi con l'argomento Cattedrale

Avatar

Pasquagiovani!!!

Share/Save/Bookmark

Cattedrale di San LorenzoIn serata abbiamo partecipato con vari giovani della parrocchia all’evento Pasquagiovani.

C’è stato un primo momento in piazza San Matteo, dove abbiamo mangiato una gustosa pastasciutta e c’è stata una vivace festa in onore dei diciottenni.

In cattedrale, alle ore 21, la serata è continuata: a una breve lettura biblica è seguita una testimonianza di un giovane che ha raccontato il suo cambiamento a radice della partecipazione alla Giornata Mondiale della Gioventù; il cardinal Bagnasco è quindi partito da quanto da lui detto e ha fatto una semplice catechesi sulla specificità del cristianesimo; poi i diciottenni hanno ricevuto un regalo consegnato loro personalmente dal cardinale. Un breve momento di adorazione eucaristica ha reso bella la serata, che si è chiusa con la consegna ad ogni parrocchia delle palme da portare come testimonianza nella propria comunità.

La presenza di molti sacerdoti ha reso facile per i giovani la possibilità di celebrare il Sacramento della Penitenza.

Grazie, Signore, per questo momento di fede giovane!

 

 

Avatar

Cresimandi con il cardinale!

Share/Save/Bookmark

Oggi i nostri cresimandi hanno vissuto un bellissimo pomeriggio cittadino-diocesano: da tutte le parrocchie si sono radunati per un momento di gioco, di festa e di preghiera.

Della nostra parrocchia c’eravamo in dodici: nove ragazzi, più il sottoscritto, Vincenza e Teresa.

L’attività è iniziata verso le 15, con gli animatori del Movimento Ragazzi che hanno fatto fare ai ragazzi vari giochi su tematiche di attenzione alla mondialità e alle virtù, il tutto in maniera veramente accattivante. L’ultima attività è consistita nell’attraversare tutti i caruggi – c’era un mare di ragazzi! – per arrivare al santuarietto delle Grazie al Molo, dove i ragazzi hanno ricevuto un lumino, segno del fatto che lì, in quel punto, sono approdati gli evangelizzatori che hanno portato la luce di Cristo e del Vangelo a Genova.

Dopo di ciò c’è stato l’incontro di preghiera con il cardinale in Cattedrale. Sua Eminenza il card. Bagnasco ha lasciato ai ragazzi un messaggio semplice ma efficace, incentrato sulla necessità della Chiesa per la vita di fede, e sulla testimonianza cristiana.

Siamo tornati a casa con il cuore pieno di gioia! Grazie, Signore!

Share/Save/Bookmark

Cattedrale di San LorenzoQuesta mattina in cattedrale il cardinale arcivescovo ha conferito il mandato ai nuovi ministri straordinari della Comunione. Tra essi vi sono Franca e Sarina, due sorelle della nostra comunità parrocchiale.

Ne ringraziamo il Signore, perché hanno accolto con gioia la chiamata loro fatta, e hanno il desiderio di mettersi al servizio del loro fratelli malati, portando loro la Santa Comunione a casa.

Sono una quarantina i malati a cui viene portata la Comunione, la maggior parte dei quali tutte le settimane, e i vari ministri della Comunione si dedicano con solerzia al loro compito.

Un commento

  1. Avatar Paola ha detto:

    Davvero un servizio prezioso!Queste due donne somigliano un po’ agli amici che portano davanti a Gesù il loro compagno malato e non si fermano davanti a nulla; addirittura lo calano dal tetto, pur di farlo accostare al Signore! Grazie perché realizzate la custodia dell’altro, facendo sentire questi malati parte della parrocchia, membra vive del Corpo di Cristo.
    Il Signore vi benedica!

Avatar

L’ordinazione di don Stefano

Share/Save/Bookmark

Oggi pomeriggio la comunità diocesana ha vissuto un momento di grazia con l’ordinazione presbiterale di don Stefano Bisio e di altri religiosi.

Gli altri religiosi erano della congregazione dei Figli di Santa Maria Immacolata, fondata dal venerabile don Giuseppe Frassinetti, prete genovese della prima metà dell’ottocento.

Grazie, Signore, per questi giovani che mettono la loro vita al tuo servizio! aiutali a donarsi sempre con gioia! e donaci molti preti santi!

Un commento

  1. Avatar Stefano ha detto:

    Buon pomeriggio,

    mi chiamo Stefano Bisio e sono di Milano.

    Ho visto il mio più givane omonimo che ha scelto una strada di dedizione a Dio e di Amore verso il prossimo.

    I miei migliori auguri e una preghiera e una lode alla Madonna.

    Cordiali Saluti

    Stefano Michele Bisio di Milano

Avatar

Il ritiro di Mirela prima del Battesimo

Share/Save/Bookmark

Questa notte Mirela riceverà il Battesimo in cattedrale insieme ad altre 16 persone giovani e adulte.

Nel primo pomeriggio abbiamo terminato la preparazione: il ripasso dei comandamenti, il significato dei gesti e delle parole del battesimo, l’impegno della vita nuova.

Mirela ha ricevuto l'unzione con l'olio dei catecumeni sul petto, a significare la forza di Cristo per la lotta contro il peccato.

Ha espresso con la recita del Credo la sua fede, che ha ricevuto dalla Chiesa nei due anni di preparazione al Sacramento.

Questa sera riceverà il Battesimo, che significa e realizza la sua incorporazione a Cristo nella Chiesa.

Molti di noi non potranno essere con te, Mirela, in cattedrale, ma ci saremo con il cuore e con la preghiera.

Buona Pasqua!!

Avatar

I nuovi Ministri Straordinari della Comunione

Share/Save/Bookmark

Istituzione_Ministri_Comunione-2009-06-14--12.18.54Questa mattina in cattedrale il cardinale arcivescovo ha istituito i nuovi ministri straordinari della comunione.

Tra di essi c’era suor Marcella, la superiora delle suore di Sant’Agata che hanno il ricovero a due passi dalla parrocchia, e cinque nostri laici: Franco e Teresa, Gina, Marina e Sara.

Mentre suor Marcella si dedicherà unicamente agli anziani del loro ricovero, perché possano ricevere l’Eucaristia tutte le domeniche, gli altri mi aiuteranno nel servizio della comunione ai malati della parrocchia, che sono più di quaranta. Tra pochi giorni ci riuniremo e ognuno se ne prenderà in carico un certo numero, per essere il loro riferimento, a livello di portare loro la comunione e di essere per loro la presenza viva della Chiesa nella loro vita.

Con molto entusiasmo hanno accettato di svolgere questo servizio, hanno fatto il corso diocesano, e presto inizieranno. Grazie!

E grazie anche a te, Signore, che non manchi di suscitare servitori generosi per la tua opera!

La celebrazione è stata toccante, ma il fotografo è riuscito ad immortalare solo il momento in cui mons. Ruggero Dalla Mutta ha consegnato la pagellina del mandato.