S. Giuseppe

Parrocchia San Giuseppe al Lagaccio

Una parrocchia impegnata nell'evangelizzazione

Chiesa

Contributi con l'argomento Eluana

Avatar

Siamo in lutto

Share/Save/Bookmark

Siamo in lutto perché Eluana è morta questa sera.

Cosa sarà passato per la sua mente in questi giorni? si sarà resa conto di quanto le stava succedendo? avrà percepito che suo padre aveva organizzato la sua morte?

Leggendo la testimonianza di Salvatore Crisafulli, che afferma, dopo essere “tornato” dallo stato vegetativo, che percepiva e vedeva e sentiva tutto, ma non poteva in nessuna maniera comunicare quanto aveva dentro, mi vengono i brividi.

Signore, abbi pietà del nostro paese! Abbi pietà di chi ha voluto far morire sua figlia! Abbi pietà di tutti noi che forse non abbiamo saputo difendere la fragile vita di Eluana!

Argomenti:

Categorie: Varie

Share/Save/Bookmark

Condivido volentieri il messaggio dei nostri vescovi italiani per la Giornata della Vita 2009.

Richiama brevemente il dramma dell’aborto, che è certamente dramma per la donna, ma ancora di più per il bambino nel ventre di sua madre, bambino che viene ucciso barbaramente.

E accenna anche ai tentativi per far entrare l’eutanasia nell’ordinamento del nostro paese. Tra le righe si comprende il riferimento alla vicenda Englaro, caso emblematico di forzatura del diritto.

Continua, leggi il resto…

Avatar

Informazione RAI e caso Englaro

Share/Save/Bookmark

Ho fatto presente al presidente della Commissione bicamerale di Vigilanza RAI l’evidente sbilanciamento dell’informazione dei giornali radio sulla vicenda Englaro: i giornali radio sposano palesemente la posizione del signore Peppino Englaro, cosa secondo me scorrettissima da parte del servizio pubblico radiotelevisivo.

Vi racconterò circa il seguito.

======================================
Da: don Paolo Benvenuto
A: Pres_com_vigilanza_rai@camera.it
Oggetto: Giornali Radio e caso Englaro
Data: Gio 22 Gen 2009 14:02:24 +0100

Egregio signor Presidente della
Commissione Parlamentare per l’Indirizzo Generale
e la Vigilanza dei Servizi Radiotelevisivi,

Le scrivo in merito al taglio dell’informazione che i giornali radio
RAI, il cui direttore è il dott. Antonio Capranica stanno dando in
merito al caso Eluana Englaro. Tutti sappiamo che vi è una pluralità di
vedute nel paese: chi afferma il diritto di Eluana a morire, e chi
afferma la sacralità della vita e quindi la indisponibilità della stessa
in relazione a desideri che termini.

Orbene, in tutti i servizi che il giornale radio RAI sta proponendo
sull’argomento, dall’inizio della vicenda fino ad oggi, è palese uno
sbilanciamento dell’informazione nel senso di un appoggio alla posizione
del signor Peppino Englaro, padre di Eluana.

Le posizioni diverse da quelle del signor Englaro vengono trattate in
maniera minimalistica, e in ogni caso ogni intervento informativo del
giornale radio sposa al 100% la tesi e la supposta “battaglia” del
signor Englaro.

La cosa spiace, perché appare come un’evidente sbilanciamento
dell’informazione da parte del servizio pubblico radiotelevisivo.

Affido a lei tale constatazione, affinché provveda a chiedere al dott.
Antonio Capranica una maggiore professionalità e una maggior coscienza
di cosa significhi essere il direttore di un notiziario di carattere
pubblico.

Le sarò grato se potrà tenermi al corrente delle sue iniziative in
merito.

Grazie per l’attenzione!

don Paolo Benvenuto
parrocchia San Giuseppe al Lagaccio, Genova
https://www.parrocchialagaccio.it

===========================================

Argomenti:

Categorie: Varie

Un commento

  1. Avatar Anna ha detto:

    Povera Eluana!! tu muori e tuo padre già candidato a fare il senatore a vita, scriverà un libro, comparirà su tutte le TV.
    E tu, che non puoi dire “lasciatemi vivere!!!”, forse te ne andrai…